AVP – Avviamento progressivo

Per rendere graduale l’accelerazione del motore installiamo una ventola in ghisa che funge da volano energetico, accumulando energia cinetica durante l’avviamento e restituendola durante la fase di frenatura.

CAE – Condensatore ausiliario elettronico

Tipo di avvolgimento monofase simmetrico (detto anche bifase) usato quando è necessario invertire il senso di rotazione del motore con un cablaggio semplificato; il funzionamento risulta essere più lineare rispetto un monofase normale ma la coppia di spunto è minore.

AVS – Avvolgimento simmetrico (per motori monofase)

Condensatore ausiliario elettronico. Condensatoreausiliario per elevata coppia di spunto: dopo 1,5sdall’avviamento del motore si disinserisce automaticamente per mezzo di un disgiuntoreelettronico incorporato. Non è idoneo perapplicazioni con tempo di avviamento inferiore ad1,5s. Tra due avviamenti successivi è necessario untempo di 6s.

INV – Motoinverter

Realizziamo motori con inverter vettoriale integrato abordo, completamente programmabili e con PLCintegrato, per alimentazione monofase fino a 1.1kW e trifase fino a 22kW. Il corpo dell’inverter è inalluminio pressofuso e la protezione elettrica è IP65 fino al 7.5kW incluso, IP55 per le potenze superiori. L’opzione MOTOINVERTER può essereaccompagnata da altre esecuzioni speciali (servoventilazioni, freno, encoder, tensioni speciali e altro). Riferirsi alla documentazione dedicata e contattare Elvem per informazioni.

ENC – Encoder

Su richiesta possiamo applicare un encoder sul lato posteriore del motore; si tratta di un dispositivo di retroazione che legge la rotazione dell’albero e fornisce un segnale (standard: 1024 impulsi/giro, circuito universale PP/LD, tensione di alimentazione 5-30V, protezione IP65).

A richiesta, sono fornibili:

  • Versioni certificate ATEX 3GD e 2GD
  • Versioni IP67 – Risoluzioni da 100 a 204800 impulsi per giro
  • Circuiti di alimentazione differenti
  • Connettori rapidi su cavo
  • Previa fornitura di un campione, possiamo realizzare la predisposizione per istallare encoder forniti dal cliente

Per gli ingombri vedi sezione dedicata (‘Dimensioni esecuzioni speciali’).

SV – Servoventilazione assiale IC 416

Raffreddamento con elettroventilatore assiale per azionamenti a velocità variabile, e/o per cicli di funzionamento gravosi, che garantisce adeguato scambio termico indipendentemente dalla rotazione del motore. Indicare “SV1” e “SV3” per specificare rispettivamente l’alimentazione monofase o trifase per la servoventilazione. Fornibile anche con protezione IP66, per motori conformi UL-CSA, e per motori con certificazione ATEX (dal MEC132 in su la servoventilazione ATEX è realizzata istallando un motore ATEX ausiliario sulla calotta copriventola). Per particolari applicazioni può essere necessario adottare la servoventilazione assiale ad ingombro ridotto (SV…R). La funzionalità è pari alla servoventilazione standard, l’ingombro è quello di un motore autoventilato.

Servoventilazione assiale IC 416

VSP – Verniciatura speciale

Se richiesto, Elvem motori può fornire colori diversi dal standard RAL 5010.